mercoledì 19 luglio 2017

Fiori di zucca ripieni con patate e erba cipollina

A casa di mia mamma: fiori fritti!
A casa di mia suocera: fiori fritti!
Senza fare torti a nessuna delle due (e me ne guardo bene), li mangio volentieri a casa di entrambe,...d'altronde e' assai difficile resistere alla tentazione di  addentarne uno proprio subito la frittura, prenderlo ancora caldissimo dal vassoio, rompere sotto i denti l'involucro di pastella croccante e assaporarlo in tutto il suo gusto facendo attenzione a non ustionarti la lingua!
Senza renderti conto, tra una chiacchiera e l'altra sei già' arrivata a sbafarti il quinto fiore fritto e realizzi l'idea solo quando qualcuno te lo fa notare: "Ne lasci qualcuno anche a noi?"

A casa mia, invece, il fiore e' ripieno (perché' friggere, quando hai il lusso di chi lo fa per te?), lo e' stato con la ricotta, oggi lo e' con le patate...e la materia prima, così' tanto per dire, e' del mio orticello, colta stamani presto, quando i petali erano ancora aperti, baciati dal sole e di un colore come solo madre natura sa inventare!








Ingredienti per 4/6 persone:

10 fiori di zucca
300 gr di patate
100 gr di formaggio cremoso (ricotta, caprino, robiola)
1 spicchio di aglio piccolo
10 foglie di basilico fresco
10 erba cipollina fresca

Sbucciate le patate e tagliatele a tocchetti. Lessatele in acqua bollente per 15 minuti, fino a quando non diventano morbide.
Pulite i fiori di zucca eliminando le piccole foglie esterne e il pistillo all'interno, facendo attenzione a non rompere i petali.
Tritate le foglie di basilico e di erba cipollina con l'aglio, ma lasciatene alcune da parte per la decorazione.
Con l'aiuto di una passaverdure riducete le patate in purea. Aggiungete il formaggio e il trito di erbe aromatiche. Regolate di sale e pepe. Inserite la farcia in un sac a poche.
Riempite i fiori di zucca con la crema di patate fino a meta' e arrotolate leggermente la parte finale del petalo su se stesso.
Distribuite i fiori di zucca su una teglia con carta da forno, condite con un filo di olio e un pizzico di sale. Cuocete in forno per 10 minuti a 170 gradi.
Servite tiepidi con le erbe aromatiche tenute da parte.




Share:

6 commenti

  1. i tuoi fiori ripieni sono davvero golosi e bellissimi da vedere - le foto sono stupende! a casa mia si usa farli semplicemente fritti, come tua mamma e tua suocera, è da tanto che voglio provare la versione ripiena e anche se dubito mi verranno perfetti come sono venuti a te devo almeno tentare! grazie per la ricetta e complimenti :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, spero di averti dato il giusto input per provare la mia ricetta che grazie alla tua bravura, verra' perfetta! un abbraccio!

      Elimina
  2. Se c'è stata una ricetta passata sul web che quest'estate mi abbia fatto una gola pazzesca... questa era proprio la tua!!
    Brava Maddalena...la rifaccio sicuramente e poi che foto bellissimeeeee!
    Ti abbraccio e ti auguro buone vacanze

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao bellezza, allora aspetto con ansia la tua versione e tanti complimenti vivissimi a te...ti tengo d'occhio sempre!!!

      Elimina
  3. Gustosissima idea! Anche io spesso li friggo, ma altrettanto spesso li faccio ripieni!
    ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io come te, adoro entrambe le versioni! un bacio

      Elimina

© Cucina Scacciapensieri | All rights reserved.
Blog Design Handcrafted by pipdig